Auriga di Delphi

Codice S5

Calco dall’originale bronzeo di stile severo, attribuibile a Pitagora di Reggio e databile intorno al 477 a.C. L’opera, rinvenuta nel santuario di Delfi; venne commissionata da Polyzalos tiranno di Gela, forse per ricordare una vittoria nella corsa con i carri avvenuta nel 474. La statua che ritrae il vincitore della corsa dei Giochi Pitici faceva parte di una quadriga. L’originale è conservato nel Museo di Delfi.

Category
Tag

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 72 × 49 × 193 cm
Material

Gesso